Vladimir Putin: “La vaccinazione deve essere una decisione libera e volontaria, soprattutto per i bambini”


Da SputnikNews – Secondo il presidente russo, la vaccinazione contro il coronavirus deve essere una decisione libera e volontaria. La decisione sulla vaccinazione contro il coronavirus deve essere volontaria, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin.

“In generale, credo che la scelta di vaccinarsi debba essere volontaria. Soprattutto per i bambini”, ha detto in un incontro con i membri del governo. Putin ha sempre sostenuto la libertà di scelta in merito all’opportunità di vaccinarsi o meno contro il coronavirus, tuttavia ha sempre sottolineato che i vaccini approvati in Russia sono sicuri ed efficaci e che è meglio vaccinarsi, piuttosto che rischiare di ammalarsi di Covid.

Nell’incontro con i ministri del governo russo di oggi, Putin ha affermato di aver fatto il vaccino nasale contro il coronavirus. In precedenza, il presidente russo Vladimir Putin era stato rivaccinato con la terza dose del siero anti-Covid Sputnik Light, sviluppato dal Centro Gamaleya. La scorsa primavera Putin si era vaccinato contro il Covid con due dosi del preparato Sputnik V

Leggi la notizia su SputnikNews