Ventimiglia, migrante muore folgorato sul tetto del treno mentre tenta di raggiungere la Francia illegalmente


Da Sputnik News – A nulla è valso il tempestivo intervento del macchinista, che ha cercato di fermare la locomotiva. Un uomo, molto probabilmente un migrante che cercava di superare il confine di stato francese, è morto folgorato sul tetto di un treno francese che stava transitando in una galleria a Ventimiglia, a una manciata di chilometrida Menton-Garavan.

Dopo essersi accorto che l’uomo era saltato sul tetto, il macchinista ha tentato alla disperata di fermare la corsa del mezzo, senza però riuscire ad evitare il peggio. In seguito all’incidente, sul posto sono intervenute le unità dei Vigili del fuoco del distaccamento di Ventimiglia, oltre ad un’ambulanza, la polizia scientifica e i tecnici di RFI e SNCF.

Sul posto della tragedia sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Ventimiglia, un’ambulanza, la polizia scientifica, tecnici di RFI e SNCF. L’uomo, stando a quanto riportato da Ansa, esanime ma il medico legale non ha ancora accertato il decesso. Le autorità hanno imposto il blocco della linea ferroviara che collega l’Italia e la Francia.

Leggi la notizia su Sputnik News