Vasto, straniero denuncia: “Picchiato e rapinato da 3 italiani”. Ma si scopre che ha tentato uno stupro poco prima


Da Noixvoi24 – Nella giornata del 04.08.2021 si è presentato presso il Commissariato di Vasto un cittadino extracomunitario, che ha denunciato di essere stato picchiato da tre ragazzi italiani, i quali nell’occasione lo avevano anche derubato del portafoglio e del telefono cellulare.

Immediatamente sono state attivate le indagini per risalire agli autori della rapina; tuttavia già dalle prime fasi investigative si sono evidenziate delle contraddizioni nel racconto della persona che hanno insospettito gli inquirenti.

Infatti durante tali attività è stata rintracciata una donna, la quale riferiva che poco prima, mentre si trovava nel parcheggio di un noto supermercato di Vasto, era stata avvicinata da un cittadino extracomunitario, il quale aveva iniziato ad importunarla con frasi volgari.

Alla richiesta della donna di allontanarsi, l’uomo si era fatto più insistente fino al momento in cui passava alle vie di fatto toccando la donna nelle parti intime. La donna si era immediatamente messa ad urlare e veniva soccorsa da altri clienti li presenti, i qualiavevano fatto allontanare l’aggressore. Nella fuga l’uomo aveva perso dalla tasca dei pantaloni il portafoglio e il telefono cellulare.

Le indagini esperite dal personale di polizia del Commissariato hanno accertato che l’autore della violenza alla donna, era lo stesso uomo che,evidentemente nel tentativo di crearsi un alibi, aveva falsamente denunciato di essere vittima di una rapina.

Per quanto accaduto il cittadino extracomunitario, regolarmente soggiornante, è stato denunciato in stato di libertà per simulazione di reato e violenza sessuale aggravata.

Leggi la notizia su Noixvoi24