“Un estremista che aiuta Matteo Salvini”: sulla prescrizione è rissa tra Nicola Zingaretti e Matteo Renzi


Il caso prescrizione è una crepa che rischia di spezzare la maggioranza di governo. Lo scrive l’edizione on line di Repubblica di martedì 11 febbraio.  E dopo l’annuncio del partito di Matteo Renzi – “se proseguono con lodo Conte proporremo la sfiducia a Bonafede” – il livello dello scontro si alza. Interviene il segretario del Partito democratico, Nicola Zingaretti.

Che attacca frontalmente Italia Viva: “Come volevasi dimostrare: dicevano di voler allargare il campo ai moderati per sconfiggere Salvini. Sono diventati estremisti che frammentano il nostro campo e fanno un favore a Matteo Salvini“. Ancora: “Della sconfitta della destra, del lavoro, della crescita non si parla più. Solo polemiche create ad arte per nascondere la loro crisi. Salvini, Meloni e Berlusconi brindano. Complimenti”. E la situazione, al governo, si fa sempre più ingestibile.

Leggi la notizia su Libero Quotidiano