Studentessa italiana di 24 anni violentata a Bologna: arrestato un immigrato con la cittadinanza italiana




Lo scorso 8 giugno la squadra mobile di Bologna ha eseguito un fermo di indiziato di delitto nei confronti di un uomo di 31 anni, originario del Brasile ma naturalizzato italiano, ritenuto responsabile di violenza sessuale ai danni di una giovane studentessa. I fatti risalgono al 2 giugno scorso, quando la ragazza, un’italiana di 24 anni, stava rientrando a casa dopo aver trascorso una serata con gli amici. La giovane è stata improvvisamente aggredita da un uomo, incrociato poco prima, che l’ha costretta con la forza e le minacce a seguirla all’interno di un’area verde nei pressi del dopolavoro ferroviario, dove l’ha violentata. Le indagini, scattate immediatamente e condotte dagli agenti della squadra mobile, hanno permesso di dare prima un nome e un volto all’uomo ritenuto responsabile del reato e successivamente di individuarlo.

Leggi la notizia su Adnkronos

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter- ©RASSEGNEITALIA