Stop agli interventi per i no-vax: Pregliasco convocato in Procura dopo lo scoop di Mario Giordano





Da La Pressa – Il virologo Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell’Irccs, Galeazzi è stato sentito in procura a Milano dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliano, in merito allo slittamento di tutti gli interventi non urgenti per i pazienti con fragilità, tra cui i non vaccinati con terza dose, presso l’Istituto.

L’audizione richiesta dalla responsabile del dipartimento Tutela della salute, dell’ambiente e del lavoro si è resa necessaria dopo che ieri sera nella trasmissione di Rete 4 ‘Fuori dal Coro’ è stato sostenuto che ci fosse una circolare per respingere chi non ha il Super Green Pass. E oggi il virologo aveva spiegato all’Agi, la scelta di aver dato ‘indicazione ai curanti di fare una valutazione rispetto al rischio di fragilità’ dei pazienti ‘per riorganizzare e ottimizzare le sale operatorie per gli interventi più urgenti’.


‘L’eventuale scopertura vaccinale – aveva spiegato – espone il paziente a un maggior rischio’ e avendo ‘spazi limitati’ e ‘cento posti letto in meno, per garantire tutta l’attivita’ per i Covid’ si è resa necessaria una riorganizzazione degli interventi. Da quanto appreso il professore avrebbe chiarito la situazione e non vi sarebbero criticità.

Vergogna al Galeazzi di Milano, l’ordine di Pregliasco: “Stop agli interventi chirurgici per i non vaccinati” (Video)

Leggi la notizia su La Pressa