Sondrio, pusher marocchino fugge dai carabinieri: precipita da una roccia e si schianta sull’asfalto, morto


(Adnkronos) – Un uomo è morto nel pomeriggio sulla strada che porta a Tartano, in provincia di Sondrio, tentando di sfuggire ai carabinieri che stavano conducendo un’operazione contro lo spaccio di droga nei boschi della zona. L’uomo, forse un cittadino marocchino, alla vista dei militari è scappato, ma nella fuga è precipitato da una roccia sull’asfalto sottostante, rimanendo ucciso sul colpo. Come riporta la stampa locale, un altro uomo, cadendo, è rimasto ferito a una gamba ed è stato arrestato, mentre un terzo è riuscito a fuggire ed è al momento ricercato

leggi la notizia su Adnkronos