Sondaggio: la Lega a un passo dal 35%. Fratelli d’Italia supera il 9%. Crollano PD e M5S che pagano il disastro Ilva




La Lega in due settimane ha ‘mangiato’ oltre un punto percentuale al Movimento Cinque Stelle nelle intenzioni di voto: +1,3% guadagnato da Salvini rispetto al 25 ottobre, -1,2% per il M5S. E’ quanto emerge da un sondaggio di Monitor Italia, sondaggio nato dalla collaborazione tra Agenzia Dire e l’istituto Tecne’, con interviste effettuate il 7 e 8 novembre. Dati che confermano la Lega come primo partito (34,5%). Al secondo posto il Pd (18,8%) che pero’ perde 0,5% rispetto a due settimane fa. Quindi il M5S, terzo, al 16,8%. Balzo in avanti di Fratelli d’Italia, con un +0,7% in quindici giorni che lo stabilizza quarto partito col 9,1% complessivo. Stabili gli altri partiti, con oscillazioni contenute nello 0,2% per Forza Italia (8,1%), Italia Viva (4,5%), +Europa (1,8%), Sinistra (1,7%), Verdi (1,4%).

Leggi la notizia su Affari Italiani

   Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter