Scandalo Csm, Zingaretti difende l’indifendibile: “Lotti mi ha assicurato chi non ha commesso irregolarità (video)


Toghe sporche e PD, Nicola Zingaretti prova a difendere l’indifendibile: “Luca (Lotti, ndr) mi ha assicurato che non ha commesso alcun atto di illegalità, Aspettiamo che esca la verità. I giudici indaghino, da noi avranno solo supporto e sostegno”. Così a Bologna il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, riferendosi alla vicenda del Csm. Intervistato da Claudio Tito a Bologna per ‘Repubblica delle Idee”€™, il leader dei dem ha pure sostenuto l”€™idea di una riforma del Consiglio superiore della magistratura: “Il presidente Mattarella ha dato un indirizzo importante. E credo che sosterremo l’idea di una riforma del Csm”.