Salvini promette di cancellare la legge “anti-polizia”. La rossa Mannoia insulta: “Quest’uomo sta delirando”

Fiorella Mannoia torna alla carica contro Matteo Salvini. Questa volta a fare innervosire la cantante è una dichiarazione del leader del Carroccio, che con tanto di allegato, ripropone sul suo profilo Twitter. “Il capo leghista ai poliziotti del Sap: ‘Cambierò la legge sulla tortura'”. Questo il titolo del Manifesto condiviso dalla Mannoia con l’aggiunta di un suo commento : “La tortura è un abominio, è vietata dalle leggi internazionali. Quest’uomo ormai sta delirando”.

La cantante non è nuova a tali insulti e per lei Salvini è ormai un bersaglio di routine. Poco fa infatti, la Mannoia aveva definito l’ex ministro “un vigliacco“. Il motivo? Il leader leghista si era detto pronto a ricevere al Viminale la sorella e i familiari di Cucchi. Un invito così indecente?

Leggi la notizia su Libero Quotidiano

   Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter