Roma, straniero non vuole scendere dal bus a fine corsa: l’autista lo prende a pugni e lo butta fuori (video)


Da Il Secolo D’Italia – La nota del Cotral, l’azienda regionale di Trasporti del Lazio di Zingaretti, non si è fatta attendere. Un comunicato contro l’autista ciociaro che ieri sera, al termine della corsa, ha fatto scendere dalla corriera un passeggero che non aveva alcuna intenzione di scendere. Dal video, pubblicato sui Social, si sentono improperi e si vede l’autista che colpisce ripetutamente il passeggero, uno straniero di origine africana.

Secondo quanto riportato dal Fatto quotidiano, il passeggero avrebbe cercato di salire ripetutamente a bordo del mezzo Cotral nonostante questo fosse fuori servizio. La versione è stata raccontata da alcuni autisti in una chat riservata. È la stessa chat dove il video della rissa ha iniziato a girare.

Dalla breve sequenza l’azienda laziale ha già emesso la sua sentenza. Il conducente è colpevole e il cittadino africano, che è sceso con la cinta dei pantaloni sfilata, è sicuramente la vittima.  «Il comportamento dell’autista che ha malmenato un passeggero nel tentativo di farlo scendere dal bus è inaccettabile e l’azienda ha già attivato l’iter disciplinare previsto in queste circostanze», si legge nella nota dell’azienda di trasporti. Che continua: «Cotral respinge con forza ogni forma di violenza, anche perché da una prima ricostruzione dei fatti e dalle immagini del video apparso in rete si evince chiaramente che l’autista non si trovasse in alcuna situazione di pericolo». L’episodio è avvenuto ieri sera intorno alle 22 al termine della corsaFerentino – Stabilimento Fca (cancello 4) di Piedimonte San Germano. Il bus in quel momento fuori servizio si apprestava ad andare al cancello 1 per riprendere la corsa.

leggi la notizia su Il Secolo D’Italia

   Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter