Roma, ladro albanese muore schiacciato sotto l’auto che voleva rubare: la scoperta choc in zona Appio


Da Il Tempo – Un furto andato male. È questa l’ipotesi più accreditata dagli investigatori dopo il ritrovamento di un cadavere, questa mattina alle 6:30 circa in via Montefalco, zona Appio, a Roma. A lanciare l’allarme un passate che ha notato la presenza del corpo vicino a una Mercedes.

A perdere la vita un uomo di nazionalità albanese di 42 anni già noto alle forze dell’ordine per i reati di droga, contro la persona e il patrimonio e sottoposto all’obbligo di presentazione nella caserma dei carabinieri di Santa Maria delle Mole. Il corpo presentava una profonda ferita nella parte posteriore del cranio.

Secondo una prima ricostruzione dei militari il 42enne, assieme a dei complici, stava rubando alcune parti meccaniche della Mercedes, alzata con un crick o un sollevatore automatico quando qualcosa è andato storto e l’auto è caduta schiacciando l’uomo. Sotto la vettura i carabinieri hanno trovato una torcia e uno smartphone.

Sul posto i carabinieri della stazione Tuscolana, della compagnia di Piazza Dante e del Nucleo investigativo. Sono in corso le ricerche per trovare i complici. Si indaga per tentato furto e omissione di soccorso.

Leggi la notizia su Il Tempo