Reggio Calabria, sbarcati altri 59 clandestini pakistani a Roccella. Tra loro sedicenti minorenni


(ANSA) – ROCCELLA IONICA, 10 AGO – Ancora uno sbarco di migranti stamattina a Roccella Ionica, il terzo negli ultimi sei giorni. Questa volta sono arrivati in 59, tutti di sesso maschile e di nazionalità pakistana. Molti, tra loro, i minori non accompagnati. I migranti sono stati soccorsi dalla sezione navale di Roccella Ionica e dal Roan di Vibo Valentia della Guardia di finanza mentre si trovavano a bordo di una barca a vela alla deriva al largo di Monasterace e condotti fino al porto.

Dopo essere stati sottoposti a tampone anticovid da parte del personale specializzato dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria, i migranti, su disposizione della Prefettura, sono stati temporaneamente ospitati nella tensostruttura che sorge nell’area portuale e che é gestita dai volontari della Croce rossa e della Protezione civile. Con quello di stamattina sono saliti a 36 gli sbarchi di migranti nella Locride solo nel corso di quest’anno, 31 dei quali a Roccella Ionica, per un totale di oltre settemila persone.

Leggi la notizia su Ansa