Quanto è troppo, è troppo: “Chef Rubio cacciato dall’emittente televisiva Discovery Channel”




Quando è troppo è troppo. Ed è troppo da parecchio tempo. Si parla di Chef Rubio, il cuoco dal delirio e dall’insulto facilissimo, il quale ormai impazza da mesi sui social dove sparacchia a casaccio, contro politici (Matteo Salvini in primis) ma anche contro i poliziotti uccisi a Trieste, per esempio. Intollerabile. E stando a quanto rivela il critico Dominique Antognoni, ripreso da Dagospia, sarebbe troppo anche per Discovery, l’emittente che ospita il suo programma, Unti e Bisunti. Su www.dominiqueantonioni.it, infatti, in poche e stringate righe, si legge: “Chef Rubio è stato amorevolmente accompagnato alla porta da Discovery Channel. So anche il nome del sostituto, però una notizia buona alla volta. Oggi godiamoci questa. Cin cin. Comunque al suo posto ci va un vero e proprio chef. Auguriamo al figuro…”. Insomma, Chef Rubio cacciato. E no, neppure ad Antognoni piaceva più di tanto, almeno a giudicare dalle poche righe scritte online.

Leggi la notizia su Libero Quotidiano

   Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter