Per la sinistra i ristoratori in rivolta sono “fascisti”: “In piazza Montecitorio ho visto i saluti romani” (Video)


di Giovanni Pasero – L’operazione è partita nel corso della diretta de La7, sui Social e in diretta Social. La disperata ricerca in tutti i modi di saluti romani e altri pericolosi “fascisti” nella manifestazione a Montecitorio. Migliaia di commercianti in piazza Montecitorio a Roma hanno protestano contro le restrizioni del governo e le misure per contenere l’epidemia.

E su Tagadà, nella tramissione condotto da Tiziana Panella, Riccardo Barenghi de La Stampa, tradisce il suo passato al Manifesto, segnalando saluti romani in piazza. All’inviato de La7 che lo smentisce, replica serafico. “Non li hanno fatti ma quelli che vedo in piazza Montecitorio li farebbero volentieri”.

“Ho visto saluti romani a Montecitorio. Non li hanno fatti? Volevano farli”

Un delirio che ha conquistato una serie di risposte sui Social inferocite. “No signori – risponde su Twitter un utente – lì ci sono solo cittadini onesti e incazzati che non lavorano da un anno per colpa di gente incompetente”. E ancora. “Penso a un agglomerato di persone di estrema destra. Vorrei capire cosa ne pensa Salvini”.

Leggi la notizia su Il Secolo D’Italia


Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter