Parla la donna pestata da un etiope a Roma: “Li ho sempre difesi, non pensavo che la realtà fosse così brutta” (Video)



Passa la turista di origini sarde, Gigliola Zedda, brutalmente pestata massacrata a calci e pugni dal solito immigrato, in questo caso un etiope, a Roma: “Presa a cazzotti in faccia, buttata per terra e riempita di calci. Sono stati momenti veramente brutti, ho sempre difeso queste persone per ogni cosa, ma non pensavo che la realtà fosse così brutta”