Finalmente Papa Ratzinger torna a farsi sentire: “Nozze ‘arcobaleno’ e aborto segni dell’Anticristo”


Di Ilaria Paoletti – Roma, 3 mag – Il Papa emerito Ratzinger torna a parlare “per bocca” di un suo amico giornalista, Peter Seewald. E dice cose un po’ diverse – anzi, diametralmente opposte – da quelle propagandate da Francesco Bergoglio.

Il libro-intervista a Raztinger

Lunedì uscirà in lingua tedesca una nuova biografia del Papa emerito scritta per l’appunto da Peter Seewald. Secondo quanto riporta il Corriere, per la versione in lingua italiana bisognerà aspettrare l’autunno, e in questa intervista con il giornalista Papa Ratzinger parlerà di crisi della società contemporanea. A quanto pare, il Papa emerito paragona il «matrimonio omosessuale» e l’«aborto» al «potere spirituale dell’Anticristo». Il libro si chiama «Ein Leben», mentre in italiano il titolo sarà «Le ultime domande a Benedetto XVI».

Chi non si adegua, viene “scomunicato” dalla società

Secondo il sito americano conservatore LifeSiteNews, quello di Ratzinger sembra essere un vero e proprio attacco frontale nei confronti dell’ideologia dominante della società. Secondo il Papa emerito, infatti, chi si oppone a questi diktat subisce una sorta di “scomunica”. Già in un libro di qualche anno fa che parlava di pedofilia Benedetto XVI sembrava ricollegare tutto il decadimento morale della società occidentale ai movimenti del 1968.

“Paura del potere spirituale dell’Anticristo”

«Cento anni fa” dichiara il Papa Emerito “tutti avrebbero considerato assurdo parlare di un matrimonio omosessuale”, oggi invece,  si viene  scomunicati dalla società se ci si oppone a questa idea. La stessa cosa avviene se ci si oppone ad «aborto e creazione di esseri umani in laboratorio». «La società moderna è nel mezzo della formulazione di un credo anticristiano e se uno si oppone viene punito dalla società con la scomunica. La paura di questo potere spirituale dell’Anticristo è più che naturale e ha bisogno dell’aiuto delle preghiere da parte della Chiesa universale per resistere”, dice Benedetto XVI. Cosa ne penserà il petaloso Papa Bergoglio?

Di Ilaria Paoletti

Leggi la notizia su Il Primato Nazionale