Orrore nel carcere minorile di Torino, detenuto legato e stuprato da un altro detenuto straniero

Da Today – Un ragazzo straniero, già maggiorenne, detenuto nel carcere minorile Ferrante Aporti di Torino ha denunciato di avere subito uno stupro da parte di un compagno di cella la sera di mercoledì 24 maggio 2023. Lo ha raccontato prima a un educatore del penitenziario e poi anche ai medici dell’ospedale Martini, dove è stato trasportato dopo l’accaduto.

Secondo la sua versione, naturalmente tutta da accertare, sarebbe stato immobilizzato alle sbarre delle finestre della cella con l’uso di sacchi dell’immondizia annodati. Sull’accaduto sono in corso le indagini della polizia penitenziaria. Il giovane ha accusato dello stupro un altro detenuto straniero, anche in questo caso già maggiorenne. Per il momento, allo scopo di tutelarlo, il ragazzo che ha denunciato la violenza è stato messo in isolamento.

Leggi la notizia su Today