Fermo, scienze infermieristico-ostetriche potenziate. Marinangeli: Lega fiera del risultato di squadra

Spread the love

Stretta collaborazione tra il consigliere regionale Marinangeli e l’assessore alla Sanità Saltamartini sulla spinta propositiva dei consiglieri comunali di Fermo

Fermo, 22 novembre 2022 – Dopo i 144 milioni per l’edilizia sanitaria nel fermano ulteriore investimento nella formazione sanitaria del territorio.  A Fermoil potenziamento della facoltà di scienze infermieristico-ostetriche è un ulteriore segnale di quanto la filiera di governo Lega interpreti la risposta alla domanda di sanità dei territori“. Così il consigliere regionale Marco Marinangeli, Lega, esprime la più che legittima soddisfazione per l’ulteriore risultato ottenuto dalla Lega in Regione impegnata con consiglieri e assessore nel potenziamento della sanità territoriale.

Marinangeli aggiunge: “Il lavoro di squadra fatto in Regione in stretta collaborazione con l’assessore Filippo Saltamartini sulla spinta propositiva dei consiglieri comunali della Lega Fermo Giacobbi, Tulli e Romanella permette al capoluogo di provincia di confermarsi punto di riferimento per quella formazione tecnico-sanitaria senza la quale non si disporrebbe di servizi puntuali e di qualità”.

MARINANGELI (Lega): POTENZIAMENTO DI SCIENZE INFERMIERISTICO-OSTETRICHE A FERMO, LEGA FIERA DEL RISULTATO DI SQUADRA

Dopo i 144 milioni di euro destinati al Fermano per l’edilizia sanitaria, l’investimento nella formazione è fondamentale per garantire alla Sanità, fermana e non, la professionalità qualificata necessaria all’adeguamento dei servizi alla domanda di salute dei cittadini – conclude Marinangeli – Ringrazio l’Assessore Saltamartini e tutta la squadra Lega per l’impegno dimostrato nella concretezza di un intervento che ha ricadute sostanziali anche sulla microeconomia e le scelte formative dei giovani del territorio”.