Caso Navalny, l'”autorevolissimo” ministro Di Maio “minaccia” la Russia: “Pronti a sostenere sanzioni Ue”


(ANSA) – ROMA, 24 GEN – “Condanniamo chiaramente che un leader dell’opposizione sia stato arrestato al suo arrivo in aeroporto e siamo pronti a tutte le azioni diplomatiche, anche eventuali sanzioni da parte dell’Unione europea”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a Mezz’ora in più su Rai3, parlando del caso Navalny in Russia.

Leggi la notizia su Ansa