Natale blindato, Lamorgese schiera 70 mila agenti in strada. Intanto a Crotone sbarcano 72 clandestini liberamente


Da Il Tempo – «Le forze di polizia che utilizziamo sono un numero elevato: nel periodo natalizio ci saranno 70mila unità addetti a questo tipo di controllo ma con grande senso di equilibrio dal momento che sono aperti i negozi anche per salvaguardare un certo tipo di economia». Lo ha detto la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, a Sky TG24 Live In Courmayeur.

Alla domanda se saranno rafforzati i controlli alle frontiere, il Ministro sottolinea come «saranno certamente da presidiare con controlli più incisivi, per evitare che si diffonda la pandemia. Abbiamo vissuto l’esperienza di questa estate e dobbiamo evitare che ci sia una terza ondata», ha concluso. «I controlli natalizi? Ci saranno circa 70 mila forze dell’ordine addette a questi controlli ma non ci potrà essere una militarizzazione delle città, che andrebbe in controtendenza con l’apertura delle attività e lo shopping consentito – ha ribadito il Ministro dell’Interno – Sarà certamente un Natale particolare, di sacrifici, dovremmo allontanarci dalle nostre tradizioni. Ma sarà necessario perché ci consentirà di affrontare l’anno nuovo in maggiore sicurezza».

Poi il riferimento alle numerose manifestazioni degli ultimi mesi. «Di segnali di stanchezza e disagio sociale ne abbiamo visti. Ci sono e capisco la rabbia dei cittadini, soprattutto quelli più in difficoltà economica –  ha detto – Sono state oltre 1000 le manifestazioni di protesta che si sono svolte in tutta Italia dal 4 ottobre. Le abbiamo tutte autorizzate e diciamo che, a parte qualche caso in cui per le infiltrazioni di frange di estrema sinistra e destra hanno dato vita ad episodi di violenza, sono state tutte manifestazione civili, pacifiche, lecite. Il Governo ha messo e sta mettendo in campo tutte le risorse necessarie per venire incontro alle esigenze di tutti, per far fronte alle difficoltà economiche di ogni fascia, soprattutto per i più deboli».

Intanto i clandestini potenziali terroristi sbarcano liberamente, per loro il Dpcm di Natale non vale:

Italiani chiusi a Natale e clandestini liberi di sbarcare: altri 72 sbarcano a Crotone, partiti dalla Turchia

Leggi la notizia su Il Tempo


Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter