Napoli, 23enne colpita da una martellata in faccia dai rom: ferita gravemente, naso frantumato


Da Napoli Zon – CAMPO ROM GIUGLIANO- Evento traumatico e tragico nella serata di ieri, intorno alle ore 20:00 circa nei pressi del campo Rom tra Giugliano e Qualiano. Alcuni ignoti, dall’interno del campo Rom, hanno lanciato un martello sul parabrezza di un’auto che transitava in zone e lo hanno così ridotto in pezzi. Le schegge di vetro ed il martello, hanno colpito in pieno volto la ragazza che era alla guida della vettura.

Per lei è stato indispensabile il trasporto d’urgenza in ospedale dove ora sta subendo un intervento molto delicato. La giovane vittima di questo sfortunato incidente è Marianna Starzo. La ragazza transitava sulla corsia a scorrimento veloce. All’improvviso l’è piombato sul parabrezza il martello che l’ha colpita al volto. Alla giovane si è frantumato il naso. Inoltre riporta diverse ferite al volto. Ricoverata alla Schiana di Pozzuoli, la 34enne sta subendo diversi interventi di ricostruzione. I fatti sono stati denunciati ai Carabinieri della Compagnia di Giugliano.

Si continua a scavare a Casamicciola tra fango e macerie alla ricerca degli ultimi cinque dispersi. Sette le vittime accertate, l’ultima delle quali un neonato di circa tre settimane di vita. Rinvenuto il suo corpicino dai soccorritori domenica pomeriggio. Le squadre continuano a cercare, soprattutto nel punto in cui è stata trovata la bambina con il ragazzo…

Leggi la notizia su Napoli Zon