Modena, marocchino rapina i passanti. Poi attacca i carabinieri con calci e pugni e tenta di accoltellarli





Da La Pressa – Ha prima aggredito un uomo che stava attraversando a piedi il parco di via San Francesco, a Vignola, a scopo di rapina, per impossessarsi dei soldi, poi ha aggredito i Carabinieri allertati dalla vittima della tentata rapina giunti sul posto poco dopo. Colpendoli con calci e pugni e tentando di colpirli con le forbici. E’ accusato di tentata rapina, porto abusivo di armi e violenza e resistenza a pubblico ufficiale un 38enne di origine marocchine abitante a Savignano sul Panaro.

L’uomo è stato individuato e bloccato a poca distanza dal luogo della tentata rapina dove si trovava nonostante fosse stato messo in fuga dalla chiamata dell’uomo vittima dell’aggressione. E’ stato subito tradotto in carcere a Modena dove si trova a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Leggi la notizia su La Pressa