Milano, dentista di 26 anni colpita da trombosi cerebrale dopo il vaccino AstraZeneca: ricoverata in rianimazione





A quanto apprende l’Adnkronos Salute, è ricoverata da ieri al Policlinico di Milano una ragazza di 26 anni con trombosi cerebrale. La giovane aveva ricevuto 16 giorni fa la prima dose del vaccino anti Covid di AstraZeneca.

La segnalazione sul caso è partita ieri sera. Dall’Irccs di via Sforza, interpellato sull’episodio, precisano che “non ci sono al momento elementi sufficienti per dare una risposta sull’eventuale correlazione di questo evento con la vaccinazione”.

La ragazza, aggiunge l’ospedale, “è cosciente e risponde alle terapie. E’ in condizioni ritenute stabili, anche se la prognosi resta riservata”. E’ stata ricoverata al Policlinico di Milano perché la sua situazione era seria ed è stata inviata al Centro trombosi guidato da Flora Peyvandi, struttura di riferimento.

Leggi la notizia su Corriere della Sera