Migranti, il premier francese Philippe annuncia il pugno duro: stretta sulle cure gratis e sgombero dalle tendopoli




(ANSA) – PARIGI – “Dobbiamo riprendere il controllo sulla nostra politica migratoria”: lo ha detto il premier francese, Edouard Philippe, presentando le venti nuove misure del governo di Parigi sull’immigrazione, tra cui il progetto di quote per l’immigrazione professionale e la stretta sull’accesso alle cure mediche gratuite per alcuni stranieri. Al termine del consiglio dei ministri a Parigi, il premier ha insistito sulla necessità di trovare il “giusto equilibrio tra diritti e doveri”, tra “fedeltà ai valori” di accoglienza e “realismo”.

Presentando il nuovo piano sui migranti insieme al premier e ad altri suoi colleghi di governo, il ministro dell’Interno, Christophe Castaner, ha annunciato che gli accampamenti di migranti nel nord-est di Parigi verranno “sgomberati entro fine anno”.

 Leggi la notizia su ansamed

   Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter