Matteo Salvini: “Giuseppe Conte squallido. Gli lascio la poltrona, io mi tengo la dignità e l’affetto degli italiani”





 – “Conte è cambiato completamente. In quindici giorni ha fatto e detto l’esatto contrario rispetto agli ultimi 15 mesi. Squallido passare da governo con la Lega ad un governo con LeU. Gli lascio la poltrona, mi tengo la dignità“. Così ha tuonato Matteo Salvini dopo la fiducia della Camera al nuovo esecutivo giallorosso.


Lascio volentieri a loro palazzi e inciuci, io mi tengo stretto l’Italia vera e l’affetto di milioni di Italiani. Sempre avanti, a testa alta“, ha aggiunto Radio Rtr99 l’ex ministro dell’Interno.

Poi il leader della Lega ha fatto un bilancio degli ultimi giorni di governo. “In questo anno di governo abbiamo dimostrato che se si vuole le cose si fanno – ha spiegato Salvini -. Ma negli ultimi tempi era tutto fermo, e in Europa i 5 Stelle avevano scelto Macron e la Merkel invece dell’Italia“. E proprio dall’Europa, nei giorni della crisi, Giuseppe Conte aveva ricevuto parecchi endorsement. Il governo targato M5S-Pd è nato con l’approvazione dell’Ue che non ha esitato a festeggiare apertamente.

Ora hanno fatto questo Governo – ha continuato Salvini -, ma non durerà molto e prima o poi gli italiani potranno votare. Non penso che andranno lontano, lo hanno detto: questo Governo nasce per tenere lontano Salvini. C’è solo il collante delle poltrone. Noi vedremo di limitare i loro danni“.

Infine la stoccata: “Da Conte oggi non comprerei neanche un cono gelato“.

Leggi la notizia su Il Giornale

   Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter