Matteo Salvini all’attacco: “Per i migranti tutti alla Camera, per gli italiani tutti assenti”


Bordata di Matteo Salvini alla maggioranza di governo. «Non so dove fossero i parlamentari della maggioranza, ieri sono stati fino a tarda notte per approvare delle misure per i clandestini e gli scafisti. Quando si tratta degli interessi degli immigrati tutti presenti, quando si tratta di garantire la salute degli italiani spariscono». Il leader della Lega lo ha detto a Fuori dal Coro, su Rete 4, alludendo alla mancanza del numero legale oggi, che ha costretto il governo Conte a rinviare di una settimana il Dpcm sulle nuove norme per arginare il Coronavirus.

Leggi la notizia su Il Tempo