Lo studio del Public Health England: i livelli di Covid nelle persone infettate sono simili tra vaccinati e non vaccinati





Di Francesco Capo – I livelli di SARS-CoV-2 trovati nelle persone infettate dalla variante delta sono simili sia nei vaccinati che nei non vaccinati. Lo ha comunicato il Public Health England, l’agenzia del Ministero della Salute inglese.

Si tratta di un’ulteriore conferma che i vaccinati possono contagiare e contagiarsi, alla luce della quale i lasciapassare covid si palesano per strumenti che nulla hanno a che fare con scopi di natura sanitaria, quanto piuttosto di controllo della popolazione.


La circostanza che i livelli di virus siano pressoché identici sia nei vaccinati che nei non vaccinati “può avere implicazioni per l’infettività delle persone”, ha dichiarato il Public Health England. Tuttavia, ha precisato l’agenzia governativa inglese, questa è una prima analisi esplorativa e saranno necessari ulteriori studi mirati per confermarla.

Leggi la notizia su Byoblu