La toga rossa che ha liberato Carola Rackete fu accusata di falso ideologico e abuso d’ufficio (video)




Il GIP Alessandra Vella, che ha rimesso in libertà Carola Rackete, fu accusata insieme al procuratore di Agrigento di falso ideologico e abuso dall’avvocato Giuseppe Arnone.

La video-denuncia dell’avvocato Giuseppe Arnone:

da YouTube

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter