La Guardia Costiera tunisina blocca 17 partenze verso l’Italia in una notte: 255 clandestini riportati indietro


(ANSA) – TUNISI, 06 AGO – La Guardia costiera tunisina ha bloccato, nella notte tra il 5 e il 6 agosto, “17 operazioni di attraversamento delle frontiere marittime”, traendo in salvo 255 migranti a bordo di imbarcazioni in difficoltà nella regione centrale del Paese. Lo ha reso noto il portavoce della Guardia nazionale di Tunisi sulla propria pagina ufficiale facebook, precisando che 170 dei migranti soccorsi sono di diverse nazionalità africane, il resto tunisini.

Nell’ambito delle operazioni preventive di lotta al fenomeno dell’immigrazione clandestina, il 5 agosto 2022, le unità della Guardia nazionale hanno arrestato nella regione di Sousse 5 persone “che si stavano preparando a partecipare a una operazione di migrazione clandestina”, si legge nella nota.

Leggi la notizia su Ansa