La denuncia choc di Meluzzi: “Molti ‘Vip’ hanno fatto falsi vaccini, lo hanno proposto anche a me” (Video)


Da ByoBlu – La vaccinazione contro il Covid-19 non può avvenire sommessamente, come tutte le altre, ha bisogno di essere portata ad esempio, ha bisogno di parole altisonanti che arrivino al cuore dei più renitenti. “Il vaccino è un atto d’amore“, ha detto pochi giorni fa il Papa, seguito a ruota da Sergio Mattarella, che lo definisce “un dovere, unico strumento efficace“.

Ma mentre il popolo si scontra e si divide sempre di più sull’argomento vaccinazione, mentre l’ombra dell’obbligatorietà si allunga sempre più minacciosa sull’Italia, resta il dubbio se coloro che a piani altissimi predicano il bene comune, si siano effettivamente vaccinati.

Un dubbio lecito al quale è davvero molto difficile dare una risposta, mentre i social e le televisioni ci restituiscono le immagini della prima dose di Mattarella o le foto di tutte le dosi di Zingaretti. Anche se non è un mistero che tutto può essere costruito ad arte, soprattutto una fotografia o un video. Lo scorso mese il Professor Alessandro Meluzzi in un Convegno organizzato a San Marino ha lanciato una dichiarazione molto forte che è passata quasi del tutto inosservata: “Buona parte di quelli che si sono vaccinati, da una certa sfera in avanti, hanno fatto falsi vaccini. Ve lo certifico perché lo hanno proposto anche a me”.

Raggiunto al telefono, il professor Meluzzi ha ribadito la questione, sottolineando di aver avuto notizia da molti medici e da fonti autorevoli che non è difficile farsi fare un vaccino con acqua distillata, o una certificazione fasulla. In un colossale imbroglio come quello che stiamo vivendo, mi sembra anzi che sia quasi del tutto normale“.

Leggi la notizia su ByoBlu