La Boschi striglia le femministe: “Compagne parlate delle donne di Kabul. Ora in ginocchio anche per loro”


Roma, 22 ago. (Adnkronos) – “Il governo italiano sta facendo le mosse giuste. E meno male che abbiamo un premier come Draghi che convoca il G20 anziché uno come Conte che giudica i comportamenti dei talebani come abbastanza distensivi. Anche la politica estera dimostra oggi ciò che avevano già dimostrato le scelte sui vaccini, sulla ripresa economica e sulla giustizia: aver sostituito Conte con Draghi è stato un grande servizio che Italia viva ha fatto al Paese.

Prima o poi ce lo riconosceranno tutti”. Così Maria Elena Boschi di Iv in un’intervista a Il Giornale. Sull’Afghanistan aggiunge: “Vorrei che le tante amiche e compagne di mille battaglie si facessero sentire. Ciò che sta accadendo alle ragazze di Kabul ci riguarda non solo perché rischiamo l’esplosione dell’immigrazione e soprattutto nuovi attentati terroristici. Ci riguarda come donne, come esseri umani, come cittadini del mondo. È ripartito il campionato di calcio. Mi spiace che nessuno abbia proposto di inginocchiarsi anche per le ragazze afghane”.

Leggi la notizia su Affari Italiani