J-Ax prima insulta poi fa la vittima: “Da quando ho litigato con Salvini lavoro di meno”. Si faccia due domande




Festeggia i 25 anni di carriera con una lunga intervista al Corriere della Seradove si definisce uno che dura da così tanti anni da essere diventato un “classico”.

Lui è J-Ax, che approfitta dell’occasione per parlare anche del suo tormentone estivo, Ostia Lido: «Ho l’accesso a posti esclusivi, ma quando ci sono andato mi sono annoiato. Mi diverto di più in situazioni normali, con gli amici. Da lì è nata Ostia Lido: tutti vogliono fare i fenomeni per condividere sui social la loro vacanza. Mi sono detto voglio il posto meno esotico, dove si mangia bene. Negli anni 90 andavo a molte feste in spiaggia a Ostia».

J-Ax ne approfitta anche per ricordare che lui, come molti altri artisti, non si tira indietro se c’è da criticare lo spauracchio del momento, il ministro Matteo Salvini. E condisce il tutto con un po’ di vittimismo. «Poi ci sono i miei litigi con il ministro dell’Interno su Twitter. Non ho mai subito una censura dichiarata, ma è chiaro che se ti esponi da una certa area le offerte di lavoro diminuiscono».

Leggi la notizia su Il Secolo D’Italia

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter- ©RASSEGNEITALIA