In Europa è partita l’ondata russofobica: studenti russi espulsi da università europee per eventi in Ucraina


Da Sputnik News – In Europa ondata russofobica: gli studenti russi che si trovano nelle università europee vengono espulsi a seguito dell’operazione militare in Ucraina, ha segnalato Tatiana Moskalkova, commissario per i diritti umani della Federazione Russa.

Il difensore civico dei diritti umani nella Federazione Russa Tatiana Moskalkova ha annunciato l’espulsione degli studenti russi dalle università europee a seguito degli eventi in Ucraina e ha discusso con il ministro dell’Istruzione Valery Falkov la tutela dei loro diritti. In precedenza la Moskalkova ha affermato che i russi all’estero vengono molestati e attaccati dagli stranieri.

Leggi la notizia su Sputnik News