Impeachment, assolto il presidente Donald Trump: smontate tutte le bufale dei falsari della sinistra Dem




 – Donald Trump è stato assolto dall’accusa di abuso di potere; il Senato ha prosciolto il presidente degli Stati Uniti dando una chiara indicazione sull’impeachment, che rientra dopo aver provocato lo stesso effetto di un buco nell’acqua.

Sono 48 i senatori che hanno dichiarato Trump “colpevole”, 52 quelli che invece lo hanno dichiarato “non colpevole”. Ogni singolo senatore ha votato alzandosi in piedi e pronunciando la propria decisione di fronte agli altri. Per la condanna sarebbero serviti 76 voti a favore. Ricordiamo che il secondo articolo per il quale doveva esprimersi il Senato era relativo all’ostruzione al Congresso.

Trump non ha abusato dei suoi poteri

Ebbene il caso è chiuso: Trump non è colpevole di aver abusato dei suoi poteri, come invece sosteneva l’accusa della Camera dei Rappresentanti. Al termine della votazione, il capo della Corte Suprema, John Roberts, lo stesso che ha presieduto il processo, ha dichiarato che “non avendolo definito colpevole i due terzi dei senatori presenti, il Senato ritiene che Donald John Trump, presidente degli Stati Uniti, non è colpevole del primo articolo di impeachment”.

Leggi la notizia su Il Giornale

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter