Il regime vuole censurare Radio Radio: Agcom apre istruttoria contro l’emittente libera per “frasi sul nazifascismo”


(TgCom24) – L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha aperto una istruttoria a carico dell’emittente radiofonica romana Radio Radio dopo “alcune affermazioni sugli ebrei e sul nazifascismo pronunciate nel corso di alcune trasmissioni”. Lo annuncia la stessa Authority spiegando di aver attivato il Comitato regionale per le comunicazione per violazioni par condicio. Soddisfatta la comunità ebraica della Capitale: “Bene istruttoria, ora sanzioni”.

Leggi la notizia su TgCom24