Il radical chic Gad Lerner getta la maschera: “Non possiamo mica accogliere rom e migranti ai Parioli” (Video)


Di Eugenio Palazzini – Roma, 16 apr – “Guarda caso queste storie terribili accadono soltanto nei quartieri popolari, dove ormai il Partito Democratico prende voti. Non è ai Parioli che ci sono questi problemi di convivenza tra poveri. E se la sinistra prende voti solo ai Parioli ci sarà una ragione“. Così Federico Rampini, giornalista di Repubblica non tacciabile quindi di simpatie sovraniste, stronca il buonismo imperante nei salotti televisivi, intervenendo a Le Parole della settimana, su Rai 3.

In studio, due dei maggiori bardi della narrazione politicamente corretta, Massimo Gramellini e Gad Lerner, strabuzzano gli occhi. “Il problema è che ai Parioli e nelle altre zone dei centri cittadiniun edificio, un locale ha un tale valore immobiliare che nessuno mai penserebbe di destinarlo all’accoglienza dei richiedenti asilo o dei rom“, replica Lerner quasi indispettito dalle parole di Rampini. Ma come, i cittadini dei quartieri popolari devono mostrarsi accoglienti mentre i radical chic si rifiutano di ospitare rom e richiedenti asilo vicino casa? Già, proprio così.

Giù la maschera

Quando il potere dei più buoni, magistralmente sbeffeggiato da Giorgio Gaber, viene meno, non restano che le dichiarazioni di intenti dei più buoni. Quando però si rischia che qualcuno le prenda sul serio, anche le dichiarazioni di intenti finiscono nel cassetto delle buone intenzioni. Da aprire forse domani, quando sarà un altro limpido giorno. Intanto però i più buoni continuano a fornire lezioncine morali e di giusta convivenza agli italiani. Peccato che ad ascoltarli bene, come in questo caso, abbiano finalmente gettato la maschera.

Di Eugenio Palazzini

Leggi la notizia su Il Primato Nazionale