Il monito del filosofo Agamben: “L’obbligo vaccinale? Un abominio ‘biopolitico’ che grida vendetta”


Di Marco Santero – “Agamben ha evidenziato come la pandemia di Covid19 abbia dato vita a una gestione governativa emergenziale per la quale sono stati sospesi molti diritti liberali.

La sua posizione contro l’obbligatorietà del vaccino e la conseguente schedatura dei soggetti vaccinati (posizione verso la quale sono confluiti Cacciari e Vattimo e ormai migliaia di docenti universitari e non) tende a porre un argine per evitare quella che egli chiama ‘dittatura sanitaria’. Il filosofo non si muove su una linea antiscientista ma mette in evidenza cosa si intenda col concetto di ‘biopolitica’, un abominio che grida vendetta.”

LA SITUAZIONE E’ GRAVE E I CITTADINI ITALIANI TUTTI DEVONO PRENDERE COSCIENZA DELLA SITUAZIONE:

(ribadisco quanto spiegato in precedente articolo)

La misura del NAZI PASS è un’evidente forzatura dittatoriale perché da un punto di visto sanitario è totalmente assurda visto che provocherà un’esplosione di contagiati appena le condizioni climatiche saranno favorevoli al Covid, perché chi è dotato di NAZI pass senza tamponi di verifica sarà un vero e proprio untore, in quanto, pensando di essere protetto, circola liberamente ed è ampiamente provato che anche loro sono contagiosi (se più o meno dei vaccinati è totalmente IRRILEVANTE)

L’unica soluzione valida sarebbe:

tampone salivare rapido per tutti ogni 4 o 5 giorni, cure domiciliari precoci con la creazione di kit gratuiti già pronti da usare ai primi sintomi (lo hanno fatto in tanti paesi del terzo mondo che così hanno quasi azzerato la mortalità), protezione degli anziani e fragili e per il resto liberi tutti senza più alcuna restrizione!

I lavoratori e gli studenti devono pretendere a norma D.L. 81/2008 e S.M.I. che tutti i lavoratori e studenti siano sottoposti a tampone salivare rapido (ostacolato dal governo infame perché facilissimo, rapidissimo e non invasivo) ogni 4/5 giorni, se il datore di lavoro non applica le norme INAIL lo si denuncia penalmente.

QUESTA E’ LA SOLUZIONE, DOVE SIETE SINDACATI CONFEDERATI? Altro che proporre l’obbligo vaccinale per una terapia genica sperimentale ….. vergognatevi….. incompetenti o complici di trame massoniche sovranazionali che hanno fatto dell’Italia il paese CAVIA del CAPITALESIMO ASSOLUTISTA IN PROGRESS.

CITTADINI APRITE LA MENTE A RAGIONE, CURIOSITA’ E DUBBIO:

Alternate i media tradizionali con l’informazione di Byoblu (canale 262 ore 20,00), Cento giorni da leoni, ecc., ecc. e poi verificate i fatti, basta andare sui siti istat, istituto superiore sanità, EMA, ecc. e l’evidenza brutale dei fatti (AMPIAMENTE SOTTOSTIMATI OLTRETUTTO) oscurati dai media di REGIME vi colpirà come un brutale ma salutare risveglio.

Leggi la notizia su Scenari Economici