“Il Green Pass è un imbroglio dello Stato agli italiani”: De Manzoni asfalta Draghi e il suo obbligo vaccinale mascherato(Video)


Da Il Tempo – “Solo il 52% degli italiani apprezzano il green pass pienamente”. L’argomento della certificazione verde è ancora tra i più dibattuti all’interno dei programmi televisivi e lo è anche nella puntata del 20 ottobre di Tagadà, programma di La7 condotto da Tiziana Panella, che ospita Massimo De Manzoni, giornalista de La Verità, per affrontare il discorso.

“Il green pass piace solo ad un italiano su due. il 30% pensa che sia un modo per stringere le libertà personali – dice De Manzoni -. Il green pass è stata una misura profondamente sbagliata, unica al mondo nei luoghi di lavoro, non poteva non provocare delle reazioni, è ovvio che si riempiono le piazze. Se allungheranno lo stato d’emergenza non oso pensare cosa possa succedere”.

“Il disagio – analizza il giornalista – viene molto minimizzato sui media mainstream. Abbiamo avuto un aumento importante di certificati verde. Io non sono un no-vax, mi sono vaccinato e non ho problemi a dirlo. Ma che ci sia in qualsiasi fascia di popolazione uno zoccolo duro che non si vaccina e non si vaccinerà mai è chiaro.

Il primo che ha imbrogliato è lo Stato. Ha messo un obbligo vaccinale facendo finta che non lo fosse. È chiaro che – conclude l’intervento – poi le reazioni diventano quelle che diventano, come dici tu c’è chi si fa fare il certificato anti-Covid falso dal medico. È una fotografia della situazione”.

Leggi la notizia su Il Tempo