Il festino della “banda della farina” (coca) travolge la paladina della Nato, Sanna Marin: “Non mi drogo”


Infuria la polemica in Finlandia per un video rubato che mostra la premier 36enne Sanna Marin scatenatissima, mentre balla, canta a squarciagola e beve alcolici prima in un bar e poi in un appartamento. “Non mi sono drogata”, assicura la premier finlandese, che si è lamentata delle violazione della sua privacy. Dopo 20 secondi dall’inizio del video, uno dei partecipanti alla festa grida: “La banda della farina”, che molti giornali hanno interpretato come un’allusione alla cocaina. Sanna Marin dice che non sa perché qualcuno ha gridato “la banda della farina”, e che non sa cosa volesse dire.

ice che non ha fatto uso di droghe, ma ha solo bevuto alcolici e che non conosce nessun altro che avrebbe fatto uso di droghe. Dopo la festa, avvenuta in una residenza privata, si dice che la festa sia continuata in due diversi bar di Helsinki. Ma la polemica non finisce qui: il parlamentare finlandese Mikko Kärnä, del Center Party, alleato della coalizione di Marin, ha esortato il primo ministro a sottoporsi a un test antidroga volontario.

Sanna Marin costretta a indire una conferenza stampa dopo il video del festino

Sanna Marin ha reagito alle accuse, difendendo il suo diritto a divertirsi nel tempo libero. “Si tratta di immagini private che non dovevano essere rese pubbliche”, ha detto al quotidiano finlandese Iltalehti, esprimendo anche il suo disappunto per il fatto che il video fosse trapelato. Allo stesso tempo “non ho nulla da nascondere e non ha fatto nulla di illegale”, ha aggiunto, confermando di aver assunto alcolici, ma non droghe. Nel video, la premier finlandese balla tra gli altri, insieme  al collega di partito e membro del Parlamento Ilmari Nurminen e ad altri vip finlandesi.

La premier ha manifestato il suo diritto a trascorrere il tempo libero nello stesso modo in cui lo fanno i suoi coetanei, spiegando all’emittente televisiva Yle di sperare che la gente lo accetti. Sanna Marin è primo ministro finlandese dal 2019.

La premier finlandese e il riferimento alla “banda della farina”

Il filmato, ripreso da molti giornali finlandesi, è stato con ogni probabilità girato da un’amica della premier e pubblicato su Instagram. Risale, secondo la diretta interessata, alla scorsa settimana.

Marin aveva già scatenato polemiche in passato per aver partecipato a festival rock e party in locali notturni. Nell’ultimo video, invece, balla sulle note di popolari artisti rap finlandesi, in compagnia di volti noti del jet set di Helsinki. Un’immagine, quella della premier 36enne, giudicata da alcuni troppo poco istituzionale e, per questo, al centro di qualche polemica nel suo Paese. Il video arriva pochi mesi dopo che Marin è stata costretta a scusarsi per essere uscita in discoteca fino alle 4 del mattino dopo essere entrata in contatto con un contagiato di Covid-19.

Il video ha sollevato le critiche di alcuni media finlandesi, che considerano il comportamento inappropriato per un leader mondiale, soprattutto in un momento di emergenza nazionale, con la Finlandia che pone fine alla sua storica neutralità per aderire alla NATO e alle prese con una Russia in assetto di guerra.

leggi la notizia su Il Secolo D’Italia