Il cardinale cinese Maung Bo: “Il Partito Comunista è il primo responsabile del Covid. Paghi i danni all’Italia”


“Il regime del Partito comunista cinese è il primo responsabile della pandemia da coronavirus”. Parole che pesano come macigni perché arrivano dal cardinale Charles Maung Bo, arcivescovo di Yangon che è stato la prima personalità ecclesiastica a scagliarsi contro Xi Jingping, ritenendolo responsabile mondiale per i danni umani ed economici che il Covid-19 sta provocando. I cinesi sarebbero le prime vittime del loro stesso regime, ma non è tutto, perché il cardinale ha anche avanzato la richiesta di un risarcimento danni per le distruzioni causate. “Giù il cappello per il suo coraggio – ha commentato Matteo Salvini – ha accusato apertamente il Partito comunista cinese per la pandemia. Stima, riconoscenza e solidarietà per gli uomini e le donne libere che non abbassano la testa di fronte al regime di Pechino”. Inoltre il segretario della Lega si è detto perfettamente d’accordo con la proposta del cardinale: “Se la Cina è colpevole, deve pagare i danni e chiedere scusa. Anche all’Italia”.

leggi la notizia su Libero Quotidiano

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter