Giustizia choc ad Agrigento. Assolto scafista nordafricano, giudice: “Lo faceva solo per bisogno”


Assolto scafista, lo faceva per bisogno Scafista per necessità: il giudice dell’udienza preliminare del tribunale di Agrigento ha assolto un uomo africa- no “perché il fatto non costituisce reato, avendo agito per bisogno”. Lo stesso pubblico ministero aveva chiesto l’assoluzione del giovane. Così è stato scarcerato un 26enne del Gambia dopo quasi un anno dall’arresto. L’uomo ha dimostrato di essere stato costretto a condurre l’imbarcazione,con 53 migranti,dal nordafrica a Lampedusa, perché minacciato con un coltello da un trafficante detto “l’algerino”.

Leggi la notizia su TelevideoRai