Genova, straniero stupra la baby-sitter e pesta la moglie che lo sorprende: arrestato ma è già libero


Da Primo Canale – GENOVA – Trentenne fa sesso con la giovane baby sitter dopo una serata alcolica ed esagerata; la moglie sorprende i due nel letto e li fotografa con il cellulare. L’uomo, una volta scoperto, non ha trovato di meglio che negare l’evidenza e picchiarla.

E’ una storia di sesso e botte quella avvenuta nel quartiere di Sampierdarena: alla fine l’uomo, sudamericano, come le altre due donne, è stato denunciato per violenza sessuale aggravata.

Fatale la denuncia della moglie che dopo essere stata picchiata ha chiamato la polizia e raccontato tutto. Non immaginava che la baby sitter, una ventenne amica di famiglia, non fosse consenziente, ma indotta con la forza dal marito a fare sesso, come ha raccontato in lacrime.

La testimonianza della ragazza violentata ha fatto scattare la denuncia per l’uomo, che ha evitato il carcere perché era trascorsa la flagranza di reato, ma è stato allontanato da casa dalla polizia, a tutela della moglie e del figlio minore.

Leggi la notizia su primocanale.it