Follia al pronto soccorso di Stradella: gambiano devasta il reparto e pesta medici, infermieri e carabinieri. Arrestato





Di STRADELLA. Ha aggredito medici e infermieri del reparto, danneggiato tutto quello che gli è capitato a tiro. Il fatto è accaduto al Pronto soccorso di Stradella nella tarda serata di domenica.

Un uomo di 31 anni, di nazionalità gambiana, è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio, percosse aggravate e danneggiamento aggravato. Il 31enne era in evidente stato di alterazione psicofisica e con il suo comportamento ha di fatto impedito le normali attività di cura.

Alcuni operatori sanitari sono rimasti lievemente contusi nel tentativo di fermarlo, poi sono arrivati i carabinieri che hanno cercato di ricondurlo alla calma. Ma l’uomo li ha aggrediti con foga, spintonandoli e minacciandoli. Alla fine i carabinieri sono riusciti ad immobilizzarlo e lo hanno arrestato. Processato per direttissima, ha patteggiato un anno e due mesi ed è stato rimesso in libertà.

Leggi la notizia su La Provincia Pavese