Bologna, capotreno assalita e molestata sessualmente da 4 maghrebini. Macchinista pestato a sangue


da Il Resto Del Carlino – Bologna, 10 agosto 2022 – Aggredita e molestata da quattro giovani solo per averli rimproverati. Vittima una capotreno bolognese, assalita dai quattro uomini, probabilmente magrebini, che poi sono fuggiti. È accaduto ieri pomeriggio alla stazione di Poggio Rusco, nel Mantovano, sul treno regionale diretto a Bologna.

Il convoglio era fermo in stazione , quando la giovane capotreno, residente appunto nel Bolognese, ha notato i ragazzi che armeggiavano in un vagone con la chiave tripla di cui solo il personale delle Ferrovie può disporre. Capitreno Emilia Romagna, insulti e botte: arrivano body-cam e guardie giurate All’invito di smettere, i quattro hanno reagito cominciando a ingiuriarla e a palpeggiarla. Attirato dalle urla della ragazza è intervenuto il macchinista del treno che, a sua volta, è stato pestato a sangue.

I quattro sono poi fuggiti nelle vicine campagne, facendo perdere le loro tracce. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i carabinieri. Proprio il macchinista ha raccontato tutto alla Fit-Cisl dell’Emilia-Romagna, che denuncia l’accaduto con una nota parlando di una “vera emergenza” relativa alla sicurezza sui treni. Il sindacato ha poi ricostruito la vicenda: la capotreno è si accorta di alcune situazioni anomale nelle carozze: continua accensione e spegnimento dell’aria condizionata, apertura dei finestrini bloccati, e così via.

Potevano essere causate solo da qualcuno in possesso della chiave tripla in possesso solo del personale delle ferrovie, e così ha deciso di effettuare dei controlli notando quattro giovani nordafricani armeggiare con una chiave tripla. “Con calma e pazienza – sottolinea la Cisl – la giovane dipendente di Tper Trenitalia ha cercato di dissuadere i malintenzionati, spiegando la pericolosità di quegli atti, ma purtroppo le uniche risposte sono state ingiurie e palpeggiamenti”. Attirato “dalle urla della ragazza, accerchiata e derisa dai quattro stranieri”, il macchinista è uscito dalla vicina cabina di …

leggi la notizia su Il Resto Del Carlino