Finita la commozione per Notre Dame, in Francia si torna a decapitare e distruggere le statue della Madonna (foto)


Finito l’happening ottimista su Notre Dame si torna a decapitare statue della Madonna. Questo è successo poche ore fa a Marlhes, nella Loira. La Francia è marcia. E in Moselle, un altro simbolo religioso è stato l’obiettivo di vandali senza scrupoli, la statua di santa Basrbara protettrice dei minatori e dei vigili del fuoco. I soliti “ignoti” hanno rimosso la statua dalla sua base e l’hanno gettata a terra, fracassandola. Una vera e propria aberrazione per gli abitanti di Cocheren e soprattutto per le corporazioni minerarie e i vigili del fuoco.

Un atto incomprensibile e imperdonabile che merita una pesante sanzione; la gente del luogo non capisce come sia potuto succedere, soprattutto perché il posto è pieno di telecamere di sorveglianza. La statua di Santa Barbara è un simbolo forte e il suo vandalismo è senza dubbio la goccia che fa traboccare il vaso, speriamo sinceramente che i colpevoli vengano trovati rapidamente.

Da Facebook