Ferrara, straniero aggredisce medici e infermieri. Poi lancia una transenna metallica contro i carabinieri. Arrestato




di Gianluca Corrente – Alta tensione all’Ospedale di Cento, in provincia di Ferrara. Un immigrato ha inveito contro medici e infermieri del Pronto Soccorso e li ha minacciati. Voleva farsi somministrare alcuni medicinali. Sul posto sono intervenuti i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile del locale Comando Compagnia Carabinieri. Gli uomini in divisa hanno arrestato il 29enne di origini marocchine per resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali aggravate.

Dopo medici e infermieri l’aggressione ai carabinieri

La violenza all’ospedale di Cento non solo contro medici e infermieri. L’immigrato, infatti, ha aggredito i militari, ha scaraventato una transenna metallica contro di loro colpendo un carabiniere alla schiena. Una volta in caserma ha continuato con atteggiamenti violenti procurando lesioni al polso sinistro a un secondo militare. Il 29enne, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, si trova ora in carcere.

Continua a leggere su Il Secolo D’Italia

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter