Ferrara, follia sul treno: pakistano colpisce con violenti calci una ragazza senza motivo: fermato ma è già libero


– Attimi di grande paura alla stazione di Ferrara, dove un pakistano ha seminato il panico tra i passeggeri presenti aggredendo una donna. Stando a quanto si apprende dalle prime informazioni disponibili, lo straniero avrebbe preso violentemente a calci la ragazza mentre era seduta sul treno R90361 con tratta Ferrara – Codigoro in attesa della partenza del mezzo.

Sarebbe improvvisamente andato in escandescenza e avrebbe messo in atto l’azione violente con foga e urla incomprensibili, destando dunque molta tensione e paura alla fermata ferroviaria.

L’intervento

Fondamentale è stato l’intervento da parte di un passeggero che è corso in aiuto della ragazza; nel frattempo il malvivente ha tentato di scappare scendendo dal trento. L’uomo ha subito avvisato le forze dell’ordine, dando loro le indicazioni necessarie per identificare il pakistano. Immediato è stato l’arrivo della Polfer sul posto: il violento si aggirava ancora per la stazione con una racchetta da tennis in mano, la stessa che in precedenza aveva usato per minacciare la ragazza sul treno.

Gli agenti successivamente hanno provveduto a fermarlo: ora è stato denunciato per minacce e percosse. Adesso bisognerà concludere le indagini del caso per scoprire anche una eventuale recidività da parte dello straniero, che pare non abbia opposto resistanza all’arrivo delle forze dell’ordine.

Leggi la notizia su Il Giornale

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter