Erdogan spacca la Nato: “La Turchia non approverà l’ingresso di Svezia e Finlandia nell’Alleanza”





Roma, 16 mag. (askanews) – La Turchia non approverà l’ingresso nella Nato di Svezia e Finlandia: lo ha dichiarato il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Reuters. Sia Svezia e sia Finlandia – già Paesi partner dell’Alleanza – hanno annunciato ufficialmente la loro richiesta di adesione, in vista della mutata situazione di sicurezza seguita all’invasione russa dell’Ucraina.

Entrambi i governi hanno inoltre reso noto di voler inviare in Turchia delle delegazioni per discutere ai massimi livelli i termini del loro ingresso nella Nato. Per l’adesione di Stoccolma ed Helsinki serve l’unanimità dei Paesi membri dell’Alleanza: la Turchia ha accusato entrambi i governi di aver dato rifugi a “terroristi” curdi e di aver respinto tutte le richieste di estradizione presentate da Ankara.


Leggi la notizia su Askanews