Elezioni in Moldova, schiaffone all’Unione Europea: vincono i filo-russi contro il blocco europeista




Elezioni Moldova, risultati: davanti i socialisti filo-russi con il 31,4% – La Moldova si allontana dall’Unione europea. Il Partito Socialista, filo-russo, è infatti in testa alle elezioni legislative con il 31,4% secondo i risultati dello scrutinio del 98% dei voti espressi. All’opposizione il blocco filo-europeo ACUM mentre il partito filo-occidentale è terzo con il 24,05%. Per la prima volta nella storia del paese, le elezioni parlamentari si sono tenute in base al sistema misto: proporzionale e maggioritario.

Il risultato del voto conferma una tendenza in atto da qualche tempo nell’Est Europa, con diversi paesi che si riavvicinano alla Russia allontanandosi dall’Unione europea. Un fattore che non può che far felice il presidente Vladimir Putin, che vede potenzialmente allargarsi la sua sfera di influenza verso occidente.  

Leggi la notizia su affaritaliani.it

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter